martedì 13 settembre 2011

Liberati 15 falchi

15 falchi grillai, 1 civetta ed 1 poiana sono stati reimmessi in libertà al Pulo di Altamura, nel Parco Nazionale
dell’Alta Murgia, nell'ambito del progetto “Il parco per il Grillaio 2011”.

All'iniziativa erano presenti oltre 200 persone tra bambini, ragazzi ed adulti che hanno assistito all’emozionante evento curato dai volontari della LIPU di Gravina in Puglia, dall’Ente Parco, presente con il Direttore f. f. Fabio Modesti e con la zoologa Annagrazia Frassanito e dall’Osservatorio Faunistico Regionale che ha curato e rieducato gli esemplari liberati. Alla liberazione era presente anche il Sindaco del Comune di Altamura, Mario Stacca, che ha ricordato come il Pulo di Altamura, punto strategico di sosta e transito per i rapaci nel territorio del Parco Nazionale è stato purtroppo teatro di numerosi atti vandalici.

Ma con l’Ente Parco ed il G.A.L. Terre di Murgia ha proseguito Stacca - abbiamo messo
a punto un protocollo d’intesa per la sua gestione e in tempi brevissimi potremo ripristinare le strutture
vandalizzate ed avviare le procedure per la gestione del Pulo.

In questo senso l’impegno diretto del Parco Nazionale dell’Alta Murgia è stato preziosissimo e ha
detto il Sindaco Stacca - ciò dimostra come la gestione dell’area protetta sia ormai consolidata e come sia
necessaria la sua prosecuzione nel tempo.
  

fonte parcoaltamurgia.it


1 commento:

  1. BRAVO VITO...COMPLIMENTI PER IL TUO BLOG!!!

    RispondiElimina