lunedì 23 gennaio 2012

Africa, biografia di un continente

«A loro eterna vergogna, gli africani stessi si misero a procacciare schiavi agli intermediari europei, usando non tanto la forza delle armi, quanto quella della tradizione e dell’autorità politica».

Così scrive John Reader in Africa. Biografia di un continente pubblicato nel 1997 per gli Oscar Storia Mondadori. Grande viaggiatore e profondo conoscitore del continente africano, scrittore e fotografo londinese, Reader ha vissuto per lungo tempo in Africa e ha pubblicato diversi volumi tra cui Gli anelli mancanti (Garzanti, 1981), Kilimanjaro (Universe Books, 1982), L’origine della terra: dalla nascita della terra alla comparsa dell’uomo (De Agostini, 1987) e Man on Earth (Collins, 1988). John Reader è membro onorario del dipartimento di antropologia dell’University College di Londra. 

Le pagine che raccontano la tratta degli schiavi e il colonialismo europeo non lasciano indifferenti, anzi del racconto sono certamente i momenti più dolorosi. Ma questa biografia è soprattutto il ritratto di un continente arcano e misterioso, dalla storia affascinante e per lo più sconosciuta.

Con la storia del continente africano inizia il racconto della vita dell’uomo sulla Terra, da allora il destino di questo immenso territorio passerà in modo altalenante tra innumerevoli  fasi storiche apparentemente sonnecchiando. In questo irreale torpore sono fiorite e decadute innumerevoli civiltà, di cui l’autore racconta facendo riferimento a fonti documentarie precise.

In questo viaggio nel tempo John Reader accompagna i lettori dagli albori dell’esistenza umana sul continente nero ai nostri giorni, non un racconto d’avventura, ma un viaggio nella storia dell’Africa, terra delle immense risorse naturali e della povertà più fosca. Ma questo volume riserva anche numerose curiosità storiche, di cui forse la scoperta della gomma naturale, utilizzata per fabbricare pneumatici, è la più significativa per diversi motivi: dal racconto della scoperta della pianta, alla corsa all’accaparramento delle risorse e al successivo cieco sfruttamento, tutto in favore del progresso che in Europa si andava compiendo.

Le contraddizioni della storia africana che emergono leggendo Africa. Biografia di un continente sono tante,  all’autore il merito d’aver raccolto in questo volume una vita spesa in Africa e per l’Africa, consegnando ai lettori la possibilità di conoscere le numerose storie dei numerosi popoli che hanno abitato questo misterioso continente.

23/01/2012
Vito Stano

Nessun commento:

Posta un commento