martedì 8 maggio 2012

8° Giornata Pugliese dell’Escursionismo 2012


La grande biodiversità presente sul territorio rende la Puglia una delle regioni d’Italia più ricche e allo stesso tempo più bisognose di tutela. La tutela del territorio e la valorizzazione del patrimonio naturale sono le motivazioni che spingono sempre più persone a praticare l’attività escursionistica.

L’area del Parco nazionale dell’Alta Murgia, per anni non riconosciuta come ricchezza naturalistica, è attualmente una potenziale grande risorsa turistica. I primi fruitori di questo Parco sono certamente gli escursionisti, i quali a piedi o in mountain bike o a cavallo godono del patrimonio naturale e contemporaneamente lo valorizzano con intenti turistici.
A questo fine l’associazione Club Amici del Trekking (CAT) Bari, promuove anche per l’anno 2012 la Giornata Pugliese dell’Escursionismo

L’evento, già svoltosi con particolare successo ad Alberobello nel 2005, presso l’Oasi WWF di Mottola nel 2006, a Quasano nel 2007, a Castrignano del Capo nel 2008, a Pietramontecorvino nel 2009, a Ostuni nel 2010 e a San Pietro in Bevagna nel 2011, consiste in un raduno regionale dei praticanti l’attività escursionistica e vede il coinvolgimento e la partecipazione della maggior parte delle associazioni escursionistiche pugliesi.

Per quest’anno la località prescelta è Cassano delle Murge (BA) e la manifestazione sarà organizzata dal CAT di Bari, WWF Bari, CARS Altamura, Argonauti Bari e Amicinbici di Gravina; il raduno si terrà nei giorni 12 e 13 maggio.

L’evento è patrocinato dalla Regione Puglia, dalla Provincia di Bari, dal Parco Nazionale dell’Alta Murgia, dal comune di Cassano delle Murge, dal comune di Altamura, dalla Croce Rossa Italiana Comitato provinciale di Bari.

La scelta delle località delle passate edizioni, come di quest’ultima, trova giustificazione nella rinomata ed indiscussa bellezza naturalistica e paesaggistica della Puglia e nella sua tradizione ed ambizione turistica.
Lo scopo della manifestazione è promuovere l’attività escursionistica in tutte le sue forme e far appassionare i Pugliesi.

Si ritiene infatti con questa iniziativa di offrire a tutti l’opportunità di avvicinarsi alla pratica escursionistica e di conoscere il nostro territorio in tutte i suoi aspetti; gli interessi dell’escursionismo, infatti, vanno molto al di là del lato sportivo, che ne è invece l’aspetto secondario.
Fare escursionismo significa camminare per conoscere e tutelare il territorio, la storia, la cultura, le tradizioni e i sapori di Puglia.
Il tutto all’insegna di un ambizioso obiettivo, ovvero quello della rivalutazione del territorio e del turismo. Questa iniziativa rappresenta una occasione per vedere riunite tante associazioni pugliesi che operano sul territorio, mosse tutte dai medesimi scopi.

L’idea nata nel 2005 fu quella di creare una collaborazione fra le Associazioni che, in quanto tali, non avendo scopo di lucro, avrebbero favorito lo scambio di collaborazione e conoscenze per una migliore è più completa fruizione del territorio.

Nel corso degli anni si è allargata sempre più l’adesione da parte di gruppi escursionistici e ogni singola edizione ha visto la partecipazione di varie centinaia di appassionati.
Considerando che tutto ciò è stato fatto con le sole forze, economiche ed organizzative, delle singole associazioni, riteniamo che l’allargamento dell’organizzazione ad enti e aziende locali potrà dare un maggiore risalto con conseguente tornaconto di immagine e, in prospettiva, anche economico.

Crediamo, in buona sostanza, con questa iniziativa di poter realizzare un proficuo connubio tra mondo dell’associazionismo, amministrazioni pubbliche e aziende locali  al fine di valorizzare, nel reciproco rispetto,  le potenzialità naturalistiche, paesaggistiche, turistiche e culturali delle località pugliesi.


Il campo base della Giornata Pugliese dell’Escursionismo 2012 è stato individuato presso l’Agriturismo “L’Amicizia” dove ci sarà la possibilità di allestire una sorta di campo tenda. Sarà possibile l’accesso di camper e ci sarà disponibilità (fra le tre strutture agrituristiche nel raggio di pochi metri) di circa 50 camere per il pernotto.  Le spese di pernottamento sono a carico di ogni singolo partecipante.

Per raggiungere l’agriturismo “L’Amicizia” (Cassano Murge), provenendo da Bari, già prima di entrare in Cassano esiste abbondante segnaletica per “L’Amicizia”.

Per pernottare e per provvedere al bonifico è possibile contattare direttamente l’Agriturismo “L’Amicizia”. Il prezzo concordato compresa prima colazione è di 35 euro per la camera singola, 50 euro per la doppia, 70 euro per la tripla.

È possibile pernottare in tenda, per cui il costo procapite è di 6 euro, oppure è possibile sostare in camper, per cui il costo procapite è di 8 euro.


Per ulteriori informazioni:

Agriturismo “L’Amicizia” -  080 763393  www.amicizia.it
Club Amici del Trekking - 338 3097258 info@catbari.it
CARS  - 339 4239633           cars.altamura@libero.it
WWF  - 320 4573111  bari@wwf.it
Amicinbici  - 320 0355550   amicinbici2010@libero.it
Argonauti - 328 2496553  argonauti2003@yahoo.it


Ufficio stampa GPE 2012
Vito Stano
cell. 329/1658950
stanovito@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento