lunedì 11 giugno 2012

Prevenzione incendi - Fare verde organizza un campo


Stiamo organizzando il Campo di Tutela Ambientale e Prevenzione Incendi dal 20 al 29 luglio 2012, presso il bosco di Bitonto in località nelle vicinanze della frazione di Mariotto in agro di Bitonto, verso la località  di Quasano (frazione di Toritto), il principale  obiettivo della iniziativa non è solo quello di vigilare sui focolai d'incendio, ma anche di tracciare un tangibile progetto di sostenibilità  e valorizzazione delle risorse umane e paesaggistiche del Parco Nazionale dell'Alta Murgia. Chiunque, singoli o associazioni di qualunque tipo, sportivo o culturale sia interessato a contribuire a tale iniziativa, sarà il benvenuto.

http://www.fareverdebitonto.it/
http://fareverdeterradibari.blogspot.it/


VIDEO PROMOZIONALE CAMPI ANTINCENDIO FARE VERDE
http://youtu.be/RX7ObOp9npk

In campo contro gli incendi boschivi dal 1989. Alla piaga degli incendi boschivi, Fare Verde oppone dal 1989 la sua  operazione storica: i campi estivi di volontariato antincendio. Nei campi estivi antincendio si va soprattutto per intervenire direttamente sul fuoco. A diretto contatto con il peggior metodo di distruzione del nostro patrimonio forestale, in prima linea, senza proclami, senza invocare canadair od offrire taglie sui piromani a mezzo stampa ma sul terreno, nelle zone più a rischio incendi: Sicilia, Campania, Lazio, Puglia ed anche all'estero, in Kosovo.

Nel Lazio, Fare Verde, dal 1992 al 2001, ha tenuto a Formia, sui Monti  Aurunchi, nel mese di agosto, un campo antincendio che è stato un vero presidio a tutela di oltre 6mila ettari di terreno collinare di macchia mediterranea e lecceta. Questa parte della provincia di Latina è quella più colpita dal fenomeno incendi di tutto il Lazio. Dal 2002 al 2006 il campo base è stato allestito a Gaeta, ma il territorio preso sotto tutela è stato più o meno lo stesso.

Con la nuova organizzazione del servizio antincendio nel Lazio, per fortuna l'impegno dei volontari di Fare Verde si è reso meno importante. Per questo, dal 2007 abbiamo deciso di spostare il campo in un territorio dove c'è maggiormente bisogno: il Parco Nazionale dell'Alta Murgia. 

Tratto da http://www.fareverde.it/blog/iniziative/campi-estivi.

Nessun commento:

Posta un commento