sabato 14 luglio 2012

Discarica abusiva a Conversano - Denunciato il proprietario del terreno


Il personale del Comando Stazione del Corpo Forestale dello Stato di Monopoli, in data 26.6.12, accertava che su di un’area della superficie di circa 3.500 metri quadri ubicata in agro di Conversano (BA), alla località Cordone, erano stati smaltiti nel corso del tempo e con più atti ripetuti, varie tipologie di rifiuti.
Tra questi vi erano rifiuti speciali, ingombranti, non pericolosi (terra  e roccia da scavo, materiale di risulta, mattoni, residui di legno, cemento, plastica, rifiuti derivanti dalla dismissione degli impianti a tendone per la coltivazione dell’uva - tiranti metallici, tubi per irrigazione in plastica, ecc. - pneumatici fuori uso, residui di potatura) ma anche rifiuti nocivi per la salute pubblica come le dismesse traverse ferroviare in legno contenenti “creosoto”; il tutto aveva di fatto trasformato la zona in una vera e propria discarica.
Per le violazioni al D. L.vo 152/2006 e s.m.i. (assenza delle necessarie Autorizzazioni rilasciate dagli Enti preposti, esercizio di una illecita attività di smaltimento di rifiuti speciali ingombranti pericolosi e non), il proprietario del terreno, di Conversano, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria mentre tutta l’area interessata è stata posta sotto sequestro.

(fonte Corpo Forestale dello Stato - Regione Puglia)

Nessun commento:

Posta un commento