martedì 24 luglio 2012

Rogo ad Altamura - La Forestale indaga



Giorni fa il personale del Comando Stazione Forestale di Altamura e del Coordinamento Territoriale per l’Ambiente del Corpo Forestale dello Stato di Altamura è intervenuto su un rogo che ha interessato la località “Masseria Debernardis” in agro di Altamura.
Il fuoco ha interessato un rimboschimento di conifere costituito da piante di pino d’Aleppo e cipresso per un totale di quasi 6 ettari ed una superficie di seminativi e incolti per una estensione di circa 9 ettari.
Immediate le indagini dei forestali che avrebbero individuato l’origine del rogo in un contatto elettrico tra un cavo Enel conduttore di energia e la cima di alcune piante che avrebbe generato una forte scarica elettrica, con riscaldamento e rottura del cavo elettrico e successiva combustione delle chiome. Il materiale vegetale incendiato, cadendo al suolo, avrebbe di conseguenza innescato il rogo che si è propagato velocemente per le alte temperature e la presenza di vento moderato.
I forestali stanno quindi conducendo indagini per verificare la configurazione di eventuali responsabilità colpose a carico della ditta distributrice di energia per la zona di Bari.

(Fonte Corpo Forestale dello Stato - Regione Puglia)




Nessun commento:

Posta un commento