mercoledì 31 ottobre 2012

Ecomondo e Key Energy ospitano la città sostenibile


Un esempio di città intelligente racchiuso in 6.000 metri quadri. E’ la città sostenibile, la via italiana alle smart city, dove grandi gruppi (Enel Sole, Cobat, Arca Tecnologie, Gruppo Loccioni, Gruppo Mefin, Ecopneus, Is Tech, Ladurner, Romagna Innovazione, Federazione Banche Credito Cooperativo e tanti altri) proporranno le soluzioni già oggi disponibili.

In due padiglioni di Ecomondo e Key Energy (Rimini Fiera, 7-10 novembre) un vero e proprio spaccato di città, con oltre 100 suggerimenti utili a rendere più vivibili le aree urbane nei prossimi 20 anni. Indirizzi visivi e pratici per una città migliore.

“Vogliamo che ogni visitatore possa trarre spunti per il proprio lavoro e per il proprio stile di vita – spiega l’architetto Angelo Grassi che ha curato l’allestimento della grande area –. Quel che serve per un ambiente migliore è già disponibile, ma serve una cultura nuova per riorganizzare la filiera produttiva”.

Al centro dell’allestimento la zona Agorà, uno dei simboli di questa città, un'intera struttura ricoperta di verde. E poi il Biolago, risposta intelligente e sostenibile a tante esigenze paesaggistiche vista la sua autonomia di gestione ed il basso costo di mantenimento. Completeranno l’allestimento pale eoliche, lampioni solari, 1.500 mq di aree verdi, parcheggi, strade. Un tuffo insomma, in quello che potrebbe essere un paradiso abitativo a portata di ogni amministrazione. E dell’occasione approfitteranno 50 sindaci delle principali città italiane, che in collaborazione con Anci saranno ad Ecomondo per incontrare queste soluzioni, conoscerne i dettagli e le imprese che ne sono all’origine.

(fonte ecomondo.com)

Nessun commento:

Posta un commento