sabato 27 ottobre 2012

Tra workshop e convegni: gli appuntamenti al "verde" della settimana

Valle d'Aosta - Foto Archivio Vito Stano
Ambiente, ecologia, energie rinnovabili, rifiuti zero, biologico e chi più ne ha più ne metta. L'inflazione assolutamente positiva di momenti di discussione e di apprendimento di tematiche "verdi" dà mille spunti e allo stesso modo non dà tregua. Quasi impossibile seguirli tutti, molto impegnativo segnalarli tutti. Per questo segnaliamo alcune importanti iniziative non solo pugliesi. Per esempio martedì 30 ottobre dalle 17,00 presso la sala consiliare in piazza dei Centomila a Scanzano Jonico in provincia di Matera, nella vicina Basilicata, si terrà il workshop “Acqua, Agricoltura e Ambiente. Politiche di risparmio, efficienza e tutela ambientale in Basilicata”.
L’iniziativa, organizzata da Legambiente, è parte del progetto “Terre d’Acqua”, a cui partecipano varie strutture di Legambiente operanti in Basilicata, grazie al sostegno del programma strategico Epos 2010-2013 per l’educazione e la promozione della Sostenibilità Ambientale.
Il workshop, in linea con lo stile di Legambiente (“Pensare globalmente, agire localmente”), intende promuovere un’occasione di riflessione sul destino dell’acqua in Basilicata, con particolare riferimento all’uso agricolo. Partendo dalle note problematiche che si dovranno affrontare nei prossimi anni per la limitata disponibilità di acqua potabile a livello globale, occorrerà delineare linee di uso razionali e sostenibili dell’oro blu anche nella Regione Basilicata. L’appuntamento, in collaborazione con l’Università degli Studi della Basilicata ed il patrocinio del Comune di Scanzano Jonico, sarà anche l’occasione per presentare il rapporto 2012 “Acqua: bene comune, responsabilità di tutti” di Legambiente e Ambiente Italia.

E dopo l'acqua lucana e le riflessioni che ne sgorgheranno, segnaliamo l'appuntamento torinese del salone del Gusto, giunto ormai alla nona edizione. Quest'anno si presenta in una nuova forma, fondendosi con un altro evento: Terra Madre, giunto alla sua quinta edizione. 

Sarà presente all'inaugurazione il ministro delle Politiche Agricole e Forestali Mario Catania, che nel pomeriggio della prima giornata della manifestazione, incontrerà gli Assessori regionali all'Agricoltura per discutere della riforma sulla Politica Agricola Comune. In questa sede si è riunita la Conferenza Stato-Regioni, coordinata dall'assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, Dario Stefàno, per discutere dell'imminente riforma. 

Il salone del Gusto racconta la straordinaria diversità agroalimentare di ogni continente e dà voce a chi coltiva, alleva e trasforma i propri prodotti. La Puglia si propone al pubblico mettendo in evidenza i risultati del lavoro fatto in questi anni e gli importanti primati produttivi con un marchio di qualità  territoriale, Prodotti di Qualità Puglia che consente di supportare i produttori e di difenderli dalle imitazioni.


Terza edizione del Festival dell'Ecoscienza dedicata alle Alpi e all'acqua.
In questo fine settimana (27 e 28 ottobre) il Wwf ha promosso numerosi incontri tra scienza e natura: in tutta Italia musei scientifici, orti botanici, acquari e Oasi Wwf aperti gratuitamente alla scoperta della biodiversità e della ricerca scientifica “made in Italy”.
Quest’anno Biodiversamente ha ottenuto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
L'iniziativa è promossa sui canali del Club alpino italiano, del Mountain Wilderness, del Trekking Urbano e del CIipra, tutti partecipano a Biodiversamente organizzando sul territorio attività. 
In Puglia le proposte sono le seguenti:

27.10.2012
V.S.

Nessun commento:

Posta un commento