mercoledì 28 novembre 2012

Sotto la suola dello Stivale - A Bologna la seconda edizione dell'evento dedicato alla Puglia enologica e letteraria


Riparte l’evento Sotto la suola dello stivale – Tutto il noir che della Puglia non avete mai visto. La rassegna prevede la presentazione di romanzi noir ambientati in Puglia e la lettura degli stessi da parte degli autori; le serate saranno intervallate da degustazioni di vino primitivo e negroamaro, tipici vitigni pugliesi.

Il progetto è ideato dall’associazione culturale Dry art di Bologna, in collaborazione con il blog letterario noir italiano e la libreria Trame di Bologna; ci saranno gli autori dei tre romanzi presenti alle tre serate per leggere e condividere emozioni tutte pugliesi accompagnate da vini rossi di qualità.

L’autore del romanzo che sarà presentato durante la prima serata (4 dicembre) sarà Cosimo Argentina, tarantino trapiantato in Brianza, con il suo romanzo Maschio adulto solitario, che racconta la storia di un ragazzo in una Taranto che lo stringe alla gola fino ad un drammatico epilogo. La serata dell’11 dicembre vedrà Giuseppe Merico con il Il guardiano dei morti: il salentino racconta di una Puglia malata e morbosa, fatta di omicidi che faticano a essere risolti, di bambini fuori dal normale, sessualità deviate e cimiteri profanati.

L'ultima delle tre serate, 18 dicembre, proporrà una particolare lettura di Osvaldo Capraro, Né padri né figli, tra noir e formazione: clan, agguati, omicidi e un ragazzo, un sedicenne che sognava di diventare un campione di calcio si ritroverà invece nel bel mezzo della propria iniziazione criminale.

Una manifestazione organizzata con cura e passione per promuovere la cultura letteraria ed enologica pugliese. Gli appuntamenti della rassegna si svolgeranno dalle 19,30 presso il Vinificio Brundisium in via Fratelli Rosselli 10/A a Bologna.     

28.11.2012
Giulio Stano

Nessun commento:

Posta un commento