giovedì 2 maggio 2013

Libri e diritti d'autore: il 23 maggio è la Giornata mondiale dell'Unesco


La Conferenza Generale dell’Unesco ha proclamato il 23 aprile ‘Giornata mondiale del Libro e del diritto d’autore’ al fine di rendere un omaggio mondiale al libro e agli autori e di incoraggiare ciascuno e, in particolare i più giovani, a scoprire il piacere della lettura ed a rispettare l’insostituibile contributo del libro sia uno strumento forte al servizio della tolleranza, della conoscenza reciproca, del multiculturalismo, della cultura della pace. ‘Biblio…in rete’ di Acquaviva delle Fonti è una struttura multipla aperta al territorio, sorta per promuovere la lettura e rendere sempre più utilizzabile il patrimonio documentario della Biblioteca Comunale e delle Biblioteche Scolastiche. 

È bello sottolineare e condividere come la manifestazione, giunta alla 10^ edizione, sia cresciuta in questi anni grazie all’impegno di tutti i partner di ‘Biblio…in rete’. In occasione della Giornata Mondiale del Libro 2013, 'Biblio…in rete' ha realizzato le seguenti iniziative: concorso di scrittura creativa: ‘Immagina e scrivi’ e concorso di lettura: ‘Tutti in gara’. 

Il primo si propone di valorizzare l’espressività degli alunni attraverso la produzione di elaborati da loro creati partendo da incipit proposti dalla Commissione Operativa. Quest’anno sono stati presentati complessivamente n.407 elaborati, provenienti da studenti di molte scuole della provincia e anche da più lontano, queste le Regioni d’Italia partecipanti: (Liguria, Emilia Romagna, Veneto, Puglia, Calabria e Sicilia). Una Commissione ha letto e valutato  attentamente gli elaborati, premiando i vincitori 1° 2° e 3° classificato per ogni ordine di scuola. 

Per il secondo concorso, invece, l’apice della manifestazione, è una gara a squadre tra studenti di scuole di pari grado che gareggiano su un libro scelto tra quelli proposti, nell’intento di promuovere la lettura in particolare tra le giovani generazioni. Partecipano a queste iniziative non solo le scuole di Acquaviva, ma anche di Adelfia, Cassano, Gioia, Giovinazzo, Bisceglie, Gravina, Modugno, Locorotondo e Bari per la provincia di Bari. Manduria per la provincia di Taranto per un totale di n.329 alunni finalisti.

Per il solo concorso di lettura si sono iscritte quest’anno 160 squadre per più di 1150 studenti, dalla Scuola Primaria alle Superiori (55 squadre primaria, 35 media, 61 superiore). Le qualificazioni si sono svolte nelle singole scuole tra marzo e aprile, semifinali, finali e premiazioni presso l’auditorium dell’I.S. 'don Milani' di Acquaviva delle Fonti  il 2, 3 e 4 Maggio, alla presenza di autorità istituzionali e di studenti, docenti e genitori. Il concorso è divenuto così un appuntamento consolidato e apprezzato sul territorio nazionale grazie alla sensibilità e collaborazione dei docenti e dirigenti delle diverse istituzioni, che hanno favorito l’iniziativa mirata alla promozione della lettura tra gli studenti. Le gare finali e le premiazioni dei concorsi quindi si terranno presso l’Auditorium dell’I.S. ‘Don Milani’ di Acquaviva delle Fonti nei gg. 2,3,4 maggio 2013.

Nessun commento:

Posta un commento