venerdì 24 gennaio 2014

Cassano delle Murge: pregiudicato falsificava documenti e titoli. Arrestato per truffa

Foto google.com
Cassano delle Murge in cronaca. Un uomo, già pregiudicato,  era il terrore dei commercianti di Putignano, avendo portato a termine una serie di truffe utilizzando documenti e assegni falsi. Una volta scoperto è finito in manette. Si tratta di A. D. 47enne di Cassano delle Murge, arrestato dai Carabinieri della Stazione di Putignano, coadiuvati dai militari della Stazione di Cassano delle Murge, con le accuse di possesso e fabbricazione di documenti falsi, falsità materiale e falsità in scrittura privata. L’efficiente e celere attività di indagine conseguente alle denunce presentate dai malcapitati, ai quali erano state commissionate merci poi pagate con assegni risultati falsi, ha permesso ai militari di dare un volto e un nome all’autore delle truffe e quindi di rinvenire e sequestrare nella mattinata odierna, presso la sua abitazione, a seguito di un decreto emesso dall’Autorità Giudiziaria, tutto il materiale utilizzato per la consumazione dei delitti.

In particolare, nell’appartamento occupato dal malfattore venivano rinvenuti e sequestrati una carta d’identità falsa, 5 assegni bancari falsi, un altro carnet d’assegni falso, due computer, una stampante e un telefono cellulare utilizzati per commettere i reati. L’uomo su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato associato presso la locale Casa Circondariale.

24.01.2014
V.S.

Nessun commento:

Posta un commento